La compagnia britannica British Airways ha subito un attacco che ha portato nelle mani degli hacker 380.000 dati delle carte utilizzate dai consumatori per effettuare acquisti online sul sito. L'azienda rassicura i propri clienti ma rischia di dover pagare ingenti risarcimenti oltre alle eventuali sanzioni per le violazioni nell'ambito della normativa sulla Privacy.

(Fonte: Il Secolo d'Italia)

 

Leggi l'articolo originale completo