Aziende e individui sempre più esposti all'hackeraggio; gli attacchi saranno sempre più frequenti per via del crescente numero di strumenti informatici utilizzati nelle industrie e nelle case, e che non dispongono di adeguati sistemi di protezione. Tale vulnerabilità e fragilità è dovuta principalmente alla scarsa sensibilità per la sicurezza informatica da parte dei produttori di robot, PLC, e dispositivi IoT, determinando come conseguenza inevitabile una maggiore esposizione agli attacchi informatici.

 

(Fonte: Il Sole 24 Ore)

 

Leggi l'articolo originale completo