Cinque anni fa l'Allianz Risk Barometer collocava il Cyber risk al quindicesimo posto nella classifica dei rischi più sentiti a livello globale. Oggi è secondo. Il report, pubblicato a inizio 2018, si basa sull'analisi di 1911 esperti di rischio provenienti da 80 Paesi.

"Per la prima volta, l'interruzione di attività e il cyber risk hanno quasi la stessa importanza secondo quanto emerge dall'Allianz Risk Barometer, e questi rischi sono sempre più interconnessi", afferma Chris Fischer Hirs, CEO di AGCS (Allianz Global Corporate & Specialty).

Leggi l'articolo completo