Quello che fino ad oggi sembrava essere il protocollo di rete Wi-Fi sicuro per eccellenza, ora non lo è più. La serietà di questa falla non sta soltanto nella possibilità di intercettare il traffico Wi-Fi, ma anche nel fatto che richiederà, per essere eliminata, la diffusione di patch per tutti gli apparecchi che lo supportano. In questo articolo l'analisi del professore Alessandro Pagano, docente di ICT e informatica dell'Università degli Studi di Bari. 

 

(Fonte: Tom's Hardware)

Leggi l'articolo originale completo